photo
le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Inventory (2021): la recensione del film sloveno di Darko Sinko, presentato al Bergamo Film Meeting 40

08/04/2022 19:00

Cristiano Salmaso

Recensione Film, Festival, Bergamo Film Meeting, Film Thriller, Film Slovenia, Darko Sinko, Bergamo40,

Inventory (2021): la recensione del film sloveno di Darko Sinko, presentato al Bergamo Film Meeting 40

Parte da uno spunto facile facile Inventory dello sloveno Darko Sinko: una «storiella divertente», a detta del regista stesso.

Parte da uno spunto facile facile Inventory dello sloveno Darko Sinko, una «storiella divertente» - a detta del regista stesso - sulla quale costruisce tutto il film: un uomo è seduto nel salotto di casa sua quando qualcuno dalla finestra gli spara. Sembra il prologo di un giallo o di un poliziesco, e si gioca in effetti con gli schemi del genere. 

bergamo40.jpeg

Ma Boris è l’emblema dell’uomo qualunque, con una moglie e un lavoro, un’esistenza ordinaria e una faccia da brav’uomo, che ne fanno il più improbabile dei bersagli.

E così sul quel bersaglio il film punta dall’inizio alla fine, senza mai perderlo ma allargando il campo su affetti e conoscenze di Boris: la moglie Alenka, il figlio Mitja, il suo omonimo, l’amico di una vita, la madre. Chi può aver provato ad ucciderlo, e soprattutto perché? Su tutti loro caleranno i sospetti dell’uomo, che finirà per isolarsi sempre di più: «Devi decidere di chi fidarti» , il consiglio del poliziotto che segue le indagini.

 

Al suo primo lungometraggio Sinko ingaggia una caccia all’uomo con le sue dosi di suspence ma soprattutto di ironia: «Non dico spararti, ma di certo ti sputerei nella birra» gli confida l’amico. 

inventory_danko_sinko_005.jpeginventory_danko_sinko_004.jpeginventory_danko_sinko_001.jpeg

Inventory si muove sulle orme di quel cinema che gioca sull’esasperazione della normalità per spiazzare; certo la “storiella” non va in profondità e alla lunga ha sviluppi non proprio imprevedibili. Ma è un buon esordio, che si tiene a distanza di sicurezza dalla prosopopea di quel cinema arthouse con il quale condivide certe scelte stilistiche. Ci sono anche una valida colonna sonora, un protagonista che fa il suo, un tocco leggero e ironico che certo non guasta. A bersaglio. 


inventory_danko_sinko_002.jpeg

Genere: thriller

Titolo originale: Inventura

Paese, anno: Slovenia, 2021

Regia: Darko Sinko

Sceneggiatura: Darko Sinko

Fotografia: Marko Brdar

Montaggio: Matic Drakulic

Interpreti: Rados Bolcina, Dejan Spasic, Mirel Knez

Musica: Matija Krecic

Durata: 105'

 


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

joker
Come creare un sito web con Flazio