photo
ascolta il podcast le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

La città garbata

13/07/2008 11:00

Luca Provenzano

Recensione Film,

Roma non si è mai caratterizzata come polo industriale, anche se tra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900 c’è stato un tentativo di dare alla città una dimensi

Roma non si è mai caratterizzata come polo industriale, anche se tra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900 c’è stato un tentativo di dare alla città una dimensione moderna e dinamica. Si trattava di un grande progetto che prevedeva, accanto al polo industriale vero e proprio, la costruzione di abitazione per operai, attigue al cuore dell’industria. Si pensò così di creare un quartiere a misura d’uomo (per usare un termine tanto caro ai nostri giorni), autosufficiente in tutto e per tutto, con infrastrutture (cinema, teatro, ospedale, chiesa, parchi ecc.) atta a soddisfare appieno le esigenze di chi lo abitava. Nacque così la Garbatella, un quartiere dalle umili origini diventato però nel corso del tempo vero e proprio fiore all’occhiello di tutta l’urbanistica romana, ultimo esempio di un altro tipo di edificazione, che contrappone al forsennato sfruttamento di ogni volume la ricerca di un equilibrio tra uomo e natura e il gusto per l’armonia e la bellezza.


La Città Garbata è l’appassionato elogio di questo quartiere e della mentalità che esso incarna. Attraverso una accurata ricostruzione storica a fregiandosi delle testimonianza di alcuni abitanti del luogo, il documentario ripercorre la storia di quest’isola felice, iniziando da quando Ernesto Nathan decise di dare a Roma un’impronta più moderna ed europea fino a giungere ai giorni nostri, tempi in qui il quartiere è passato dall’essere un semplice agglomerato di deliziose abitazioni popolari a ritrovo per intellettuali e letterati, nonché posto prediletto per molti registi e cineasti capitolini che qui hanno deciso di girare molte delle loro opere. Rimembrando un tempo in cui le abitazioni venivano costruite in funzione dell’uomo e del suo benessere, e non il contrario, La Città Garbata non è quindi solo una nostalgica rivisitazione di un’epoca ormai tramontata, ma anche un monito per il futuro, l’avvertimento che un’altra strada esiste ed è percorribile. Sperando che qualcuno raccolga l’invito, per ora non ci resta altro da fare che continuare a passeggiare in quest’oasi di pace incastonata nel cuore pulsante della città eterna.



facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

pngwing.com11
Come creare un sito web con Flazio