photo
ascolta il podcast le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Young Detective Dee: Rise of the Sea Dragon

04/12/2013 12:00

Maurizio Encari

Recensione Film,

Young Detective Dee: Rise of the Sea Dragon

Young Detective Dee: Rise of the Sea Dragon segna il ritorno di Tsui Hark al personaggio già trasposto su grande schermo nel 2010 con Detective Dee e il mistero

24741-.jpeg

Young Detective Dee: Rise of the Sea Dragon segna il ritorno di Tsui Hark al personaggio già trasposto su grande schermo nel 2010 con Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma - un primo esperimento spettacolare che vedeva il ritorno al wuxia del leggendario regista otto anni dopo l'incompreso Seven Swords. Una figura realmente esistita che è diventata leggenda, un vero e proprio Sherlock Holmes ante-litteram cinese, rinato in letteratura grazie ai romanzi dello scrittore orientalista Robert van Gulik. Se per il primo Detective Dee si era puntato su una stella del cinema nazionale come Andy Lau, per questo prequel la produzione ha scelto dei nomi emergenti: è infatti il giovane taiwanese Mark Chao (Monga, So Young) a dare il volto all'infallibile investigatore, mentre nei panni del suo collega/rivale troviamo Feng Shaofeng (Tai Chi Zero, Tai Chi Hero).


La sceneggiatura (scritta a sei mani dallo stesso Tsui Hark con Chia-lu Chang e Kuo-fu Chen) è fortemente virata al fantastico, con una storia ricca di intrighi e complotti nei quali Dee si ritrova invischiato. L'impero è dalle potenze nemiche e un intera flotta viene letteralmente distrutta da un inquietante e gigantesca creatura marina, al manipolo delle forze avversarie. La vicenda generale si intreccia con quella di una giovane ragazza, scelta come vittima sacrificale agli dei per placare la rabbia del mostro che viene perseguitata da un inquietante creatura metà uomo e metà pesce. Dee, con l'aiuto dell'ambizioso Detective Yuchi, a capo delle forze di sicurezza, dovrà cercare di trovare il collegamento esistente e risolvere così il mistero.


Anche se le situazioni più inclini al dramma sono smorzate da una comicità contagiosa, Tsui Hark calca la mano su uno spettacolo puro ed esaltante, aggraziato dall'effetto 3D straordinariamente immersivo che rende il film dal punto di vista ludico anche superiore al predecessore. Young Detective Dee: Rise of the Sea Dragon è una vera e propria gioia per gli occhi, complici anche degli effetti speciali di gran qualità (tra i migliori visti in recenti produzioni orientali) e delle coreografie ispiratissime e forsennate che negano allo spettatore qualsiasi attimo di tregua. La caratterizzazione del detective punta più sul fantastico rispetto alla sua versione adulta, con Dee capace di leggere il labbiale da visuali improponibili, di memorizzare interi registri contabili e individuare il passato di una persona solo dal suo distintivo. Anche tutta la rocambolesca sequenza della battaglia finale travalica i confini della fantasia, con una cavalcata sott'acqua in galoppa ad un bianco destriero e gli improbabili salti direttamente in groppa al famelico mostro marino. In mezzo a cotanto intrattenimento, il regista non dimentica una sottotraccia sociale, con una critica (attualizzabile al giorno d'oggi) verso i potenti del regno, che qui ritrovano nel personaggio dell'imperatrice - Carina Lau, unica attrice legata al primo film - la rappresentazione perfetta di avidità e potere. Molto stretto, seppur controverso, anche il rapporto tra Dee e il collega Yuchi, prima che i due divengano nemici in futuro. Cromaticamente sgargiante, con una colonna sonora di grande impatto che rievoca le atmosfere dei classici del genere, Young Detective Dee: Rise of the Sea Dragon è un'avventura trascinante adatta ad ogni tipo di pubblico.



facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

pngwing.com11
Come creare un sito web con Flazio