photo
ascolta il podcast le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Barbie e il Regno segreto

16/10/2014 11:00

Martina Calcabrini

Recensione Film,

Barbie e il Regno segreto

Essendosi dimostrata la perfetta madrina dei sogni infantili, con i suoi variegati lungometraggi sulle avventure di Barbie, la regista Karen J...

28521-.jpeg

Essendosi dimostrata la perfetta madrina dei sogni infantili, con i suoi variegati lungometraggi sulle avventure di Barbie, la regista Karen J. Lloyd realizza Barbie e il regno segreto, un musical sfavillante ed elettrizzante che, grazie alle sue coreografiche scenografie, incanta le bambine sin dai primi fotogrammi.


Barbie è una giovane principessa timida e insicura che passa le sue giornate chiusa in biblioteca a leggere libri. Ha difficoltà a relazionarsi con gli altri e teme l'altrui giudizio al punto che, spesso, rifiuta di compiere i suoi doveri regali. Il giorno del ballo organizzato per festeggiare il suo ingresso in società, la nonna le regala un libro magico che la farà entrare in un mondo incantato in cui fate, sirene e unicorni necessitano del suo aiuto per sconfiggere la perfida principessa Malucia. Aiutata dalle sue amiche Romi e Mori, Barbie scoprirà di possedere magia e molte altre qualità nascoste.


Simbolo delle aspirazioni femminili, Barbie è da sempre la principessa fatata che tutte le bambine vorrebbero diventare. Bella, intelligente e alla moda, la ragazza primeggia incontrastata sull'Olimpo regale destando le invidie di tutte le altre fanciulle. Scoprendo di poter varcare la soglia di un regno segreto attraverso le pagine di un libro magico, la bambola protagonista scoprirà di poter usufruire della magia per poter salvare le sorti di un popolo ormai - quasi - perduto. Pur traendo spunto da opere come La storia infinita e La bella e la bestia, la narrazione della pellicola si rivela scarna ed essenziale, basata prettamente su una CGI pastosa e cromaticamente fluorescente. Sfoggiando inoltre siparietti musicali basati su coreografie policrome e movimentate, Barbie e il regno segreto, si rivela un'opera altamente attraente per un pubblico, infantile e femminile, ancora capace di credere che sogni e magia possano convergere nella realtà.



facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

pngwing.com11
Come creare un sito web con Flazio