photo
ascolta il podcast le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

National Lampoon's Vacation

14/01/2016 12:00

Samantha Ruboni

Recensione Film,

National Lampoon's Vacation

Harold Ramis dirige il primo episodio di una saga cult

34251-.jpeg

Primo capitolo della saga National Lampoon Vacation, la pellicola narra le vicissitudini della famiglia Griswold per raggiungere il parco divertimenti di Walley World, attraversando tutti gli Stati Uniti on the road, da Chicago alla California. Clark Griswold (Chavy Chase) è un impiegato benestante che, a causa del lavoro, non trascorre molto tempo con la famiglia. Decide quindi di fare il viaggio fino al parco divertimenti californiano in macchina per poter passare più tempo possibile con i suoi figli e la moglie. Ma non tutto andrà come pianificato: tra incidenti e compagnie sgradevoli, tentazioni extraconiugali e spese pazze, la famiglia riuscirà finalmente a raggiungere il tanto desiderato parco divertimenti?


Vero cult negli Stati Uniti, la saga dedicata ai National Lampoon Vacation è composta da svariati episodi che mostrano e ridicolizzano tutti gli stereotipi della famiglia medio-borghese americana alla ricerca del tanto desiderato e sudato relax della pausa estiva. La vacanza dei Griswold risulterà una gita tragicomica, che porterà la famiglia ad attraversare gli States. In questo film, in particolare, fa la sua prima apparizione uno dei personaggi più amati della saga, il cugino perditempo Eddie, talmente apprezzato da dedicargli un episodio nel 2003. National Lampoon Vacation è una commedia assurda costellata di gag adatte a tutta la famiglia; il soggetto è in connessione con i gusti del pubblico, che sorride grazie a una sceneggiatura senza freni dotata della comicità più elementare e del giusto dark humor fino a giungere a un finale da Un giorno di ordinaria follia.


Lo script si ispira infatti a un racconto scritto sulla rivista satirica americana National Lampoon da un giovane John Hughes (autore della sceneggiatura), intitolato Vacation '58. Il film è stato prodotto dopo il successo della commedia Animal House (1978), vista la risposta ottima del pubblico. Le altre armi vincenti, oltre alla scelta del soggetto esilarante, sono state la scelta di uno degli eroi del Saturday Night Live come protagonista, il mitico Chavy Chase, leggendario "rivale" di Bill Murray: Clark Griswold ha la tipica goffaggine da slapstick comedy, sommata a un calore umano difficile da riscontrare negli altri suoi colleghi. Il regista è Harold Ramis, nome ormai entrato nella leggenda soprattutto come attore per la sua interpretazione di Igor in Ghostbusters (1984), nonché regista tra gli altri di Terapia e Pallottole (1999). La sua macchina da presa è veloce e disinvolta, attenta a cogliere le smorfie di Chavy Chase al punto giusto, in un continuo andirivieni di primi piani. Un vero e proprio cult della commedia americana, dal quale prenderanno spunto comici di tutte le generazioni. Un esempio di casa nostra? Aldo Giovanni e Giacomo in Tre uomini e una gamba (1997) citeranno la pellicola di Harold Ramis nella sequenza del cane...accidentalmente dimenticato attaccato alla macchina.



facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

pngwing.com11
Come creare un sito web con Flazio