photo
ascolta il podcast le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ti Amo Presidente

05/12/2016 12:00

Eleonora Piazza

Recensione Film,

Ti Amo Presidente

Ti amo Presidente è una commedia romantica dell’esordiente Richard Tanne, realizzata con la produzione di Robert Teitel e Tika Sumpter, attrice co-protagonista

38031-.jpeg

Ti amo Presidente è una commedia romantica dell’esordiente Richard Tanne, realizzata con la produzione di Robert Teitel e Tika Sumpter, attrice co-protagonista nel film. Una "favola" che racconta il primo appuntamento tra Barack e Michelle Obama, a Chicago, in una soleggiata giornata di luglio del 1989. La genesi della scintilla che ancora, visibilmente, lega l’ex Presidente e la first lady. Una storia di amore e supporto reciproco.


Barack Obama, studente di Harvard, è stagista nello studio legale in cui Michelle lavora. La donna, determinata e sicura di sé, è inizialmente restia alle avances ma lui la coinvolge, convincendola a passare insieme un primo "non-appuntamento" lungo un giorno. Ed è proprio lungo la giornata di Barack e Michelle che il film si snoda, senza toccare né passato né futuro ma concentrandosi essenzialmente su quel momento per loro così indelebile, che ha costituito la nascita del tutto. I dialoghi tra i due personaggi sono stati scritti dagli sceneggiatori ma gli eventi mostrati nel film sono quasi tutti realmente accaduti. Tika Sumpter, che interpreta Michelle, è stata – a detta del regista – il motore della realizzazione del film, l’enfasi creativa che ne ha permesso la realizzazione. Tanne le ha proposto la parte facendole leggere un vecchio soggetto e l'attrice ne è rimasta così impressionata da voler produrre il film. Mentre il regista ha sempre pensato che la Sumpter fosse perfetta per il ruolo, la scelta dell’interprete di Barack si è rivelata più difficile. Almeno fino all’incontro con l’emergente Parker Sawyers: fisicamente molto simile a Obama, l’attore si è conquistato il ruolo dopo pochi provini.


Frutto della collaborazione di un team di ottimi professionisti, l’atmosfera e i toni tenui ricalcano esattamente quelli di fine anni ottanta, tanto da darci l’impressione di trovarci realmente di fronte a un film di quel periodo. Anche le musiche R&B, in particolare la canzone di Janet Jackson presente nei titoli di testa, hanno contribuito a inserire lo spettatore in quel mondo, l'attimo di Michelle e Barack. Ti amo presidente è una storia “pop” a 360°. Anche se in maniera talvolta stucchevole, gli autori sono stati sicuramente abili nel raccontare un incontro perfetto, un momento romantico e al tempo stesso gli ideali della coppia.



facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

pngwing.com11
Come creare un sito web con Flazio