photo

NETFLIX

copertine blog.jpeg

NOW TV

le parti noiose tagliate
footer

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)
sis nero
sisbianco
sisbianco

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Un'estate ai Caraibi

13/05/2010 10:00

Lorenzo Costantini

Recensione Film,

Un'estate ai Caraibi

Dopo l’esperimento di Un’estate al mare, torna la formula del cinecocomero volta a bissare gli ottimi incassi del 2008...

8501-.jpeg

Dopo l’esperimento di Un’estate al mare, torna la formula del cinecocomero volta a bissare gli ottimi incassi del 2008. Questa volta i fratelli Vanzina puntano la destinazione dell’allegra brigata spostando le telecamere nelle azzurre e cristalline acque di Antigua, e riprendendo un nutrito cast di comici nella migliore tradizione.


Punta di diamante di entrambi i film è il poliedrico Gigi Proietti, che in questo episodio si inventa truffatore e si traveste da prete, vacanziere ed autoctono pur di fregare qualche ricca signora appena sbarcata dal proprio prestigioso yacht. Enrico Brignano e Maurizio Mattioli si dividono l’episodio ed interpretano un corrotto e “magna magna” politico nostrano con il suo fedele, sottopagato e frustrato autista tutto-fare. Enrico Bertolino, invece, è ad Antigua per salvare Carlo Buccirosso il quale è convinto di dover morire di lì a pochi mesi avendo scambiato per sue delle radiografie di un malato terminale di cancro ai polmoni. Biagio Izzo è un dentista napoletano che parte con l’amante (Alena Seredova) per i Caraibi approfittando il fatto che la gelosissima moglie si è fratturata una gamba il giorno prima delle vacanze. Ovviamente sull’isola la coppia non vivrà una vacanza da sogno ma un vero e proprio incubo scoprendo che i vicini di bungalow sono la sorella della moglie ed il marito. Paolo Ruffini vola sulle isole caraibiche per dimenticare la ragazza (Martina Stella) dalla quale è stato da poco scaricato ma la scopre in compagnia dell’amico (Paolo Conticini) proprio ad Antigua. Per ingelosire la ex, il toscano ingaggia la Play-mate Jayde Nicole e con lei attua delle pirotecniche messinscene pur di riconquistare la fedifraga bionda.


Sicuramente più apprezzabili gli episodi con protagonisti Proietti e la coppia romana Mattioli – Brignano, sebbene risultino meno riusciti dell’episodio di Un’estate al mare che vedeva protagonista sempre il mattatore Gigi Proietti in una sua gag classica e pur sempre irresistibile. In Un’estate ai Caraibi la simpatia degli attori, la sceneggiatura e la regia collaudata dei fratelli Vanzina offrono un prodotto omogeneo, fresco e simpatico che, però, manca dell’episodio guida che fa alzare le palette della giuria o fa deflagrare la platea in una continua e rumorosa risata. Il film accompagnerà le calde serate estive degli italiani come se fosse un gelato fresco, cremoso, refrigerante ma, di certo, non indimenticabile.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

cinemadvisor

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

ULTIMI ARTICOLI

joker