photo
le parti noiose tagliate
footer

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)
sisnero
sisbianco
sisbianco

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Panico al villaggio

20/06/2010 11:00

Emidio De Berardinis

Recensione Film,

Panico al villaggio

È il compleanno di Cheval, e Indien e Co-boy vogliono festeggiarlo con un regalo originale: invece del solito cappello, optano per un barbeque che si monta da s

9181-.jpeg

È il compleanno di Cheval, e Indien e Co-boy vogliono festeggiarlo con un regalo originale: invece del solito cappello, optano per un barbeque che si monta da sé. I due tuttavia non riescono a non combinare pasticci ogni volta che se ne presenta l’occasione e ordinano per errore un miliardo di mattoni. Per non destare sospetti e per non far infuriare Cheval, nascondono l'ingombrante numero di mattoncini sul tetto di casa, il quale cede per il troppo peso distruggendo l'abitazione del povero festeggiato. Impegnati nella ricostruzione, tra un disastro e l'altro, i tre vengono ripetutamente derubati delle mura e mentre Poliziotto cerca il colpevole, i tre scoprono degli strani alieni che si aggirano nel villaggio.


Accolto con entusiasmo di critica e pubblico al Festival di Cannes 2009, Panico al Villaggio è un gioiellino d'animazione, che ricorda gli esperimenti in stop-motion di Michael Gondry e fortemente voluto dopo il successo della serie televisiva. I personaggi più popolari nel mondo dei bambini – l'indiano, il cowboy, il cavallo, il poliziotto e il postino – danno vita ad una divertente storia, tra il non sense e le gag da cabaret, senza attimi di tregua. Lo stop-motion ben curato e intelligentemente adoperato meraviglierà un pubblico eterogeneo, dai bambini agli adulti, un’anarchia creativa che diffonde spensieratezza, allegria e voglia di giocare. Panico al villaggio è un ottimo esperimento creativo, ideato e diretto da Stephane Aubier e Vincent Patar, che riescono a stupire, grazie all'originalità delle coinvolgenti invenzioni visive e narrative e la propria innocenza, qualsiasi spettatore.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

cinemadvisor

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

joker
Come creare un sito web con Flazio