photo
ascolta il podcast le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Non cadrà più la neve (2020), la recensione: la commedia grottesca di Malgorzata Szumowska e Michal Englert

08/09/2020 15:08

Cristiano Salmaso

Recensione Film, Festival, Festival di Venezia, Film Commedia, Film Polonia, Malgorzata Szumowska, Michal Englert,

Non cadrà più la neve (2020), la recensione: la commedia grottesca di Malgorzata Szumowska e Michal Englert

Una commedia strampalata quanto basta, opera di Malgorzata Szumowska e Michal Englert

Promette bene dalle sue prime sequenze Non cadrà più la neve (Never gonna snow again), commedia grottesca, strampalata quanto basta, nelle mani di una coppia di registi - Malgorzata SzumowskaMichal Englert - che sembra sappia bene quello che fa.

mv5bmzkxytvkngmtyjk3yi00ztm2lthmzjitm2jjowezntdkmmy1xkeyxkfqcgdeqxvymtewmty3ndi-1599592012.jpg

Zhenia è un giovane massaggiatore muscoloso e taciturno che si aggira con il materassino sotto braccio fra casermoni in stile sovietico: per fare il suo giro di clienti deve entrare in quello che sembra più un plastico che un paese vero, con le sue villette tutte uguali abitate da casalinghe annoiate in cerca di attenzioni.

Disagio e disperazione domestica tra Edward Mani di Forbice e American Beauty, ma nella fredda Polonia tutto diventa diverso e più distante. Distanza che è un po' il tratto comune del cinema dell'Est: in senso lato come idea di lontananza ma anche come distanza interpersonale, di irrimediabile solitudine.

Ecco allora la trovata del massaggiatore, figura che questa distanza sembra poterla rompere. Ma si rivelerà naturalmente un'illusione, perchè proprio il protagonista sarà il personaggio più distante, più inafferrabile di tutti (e il riuscito finale lo confermerà ulteriormente).

 

Straniero che arriva da vicino Chernobyl («Sei radioattivo?» è la battuta che si sente ripetere), Zhenia finirà per trovare l'amore nella vedova di un cliente, indossando anche un costume da (anonimo) supereroe per accontentarne il figlio.

mv5bmzywnjq3nzatyme1yi00odjmltgwntctnjuxztq1ztkyzji1xkeyxkfqcgdeqxvymtewmty3ndi-1599591997.jpg

Bizzarro, sottile, a tratti comico, Non cadrà più la neve è un ottimo film minore. Perfetto come ipotetico cortometraggio, nelle quasi due ore rischia di riuscire ripetitivo. E quella distanza che sembra essere la chiave di lettura del film, finisce per tenere un po' troppo distanti anche gli spettatori.

 

Il finale prova a riavvicinare un po' tutti e a far nevicare di nuovo: riuscirà nella magia?


non-cadra-piu-la-neve.jpeg

 

Genere: commedia

Titolo originale: Sniegu juz nigdy nie bedzie

Paese/Anno: Polonia, 2020

Regia: Malgorzata Szumowska, Michal Englert

Sceneggiatura: Malgorzata Szumowska, Michal Englert​

Fotografia: Michal Englert

Montaggio: Agata Cierniak, Jaroslaw Kaminski

Interpreti: Andrzej Chyra, Krzysztof Czeczot, Katarzyna Figura, Agata Kulesza

Produzione: Lava Films

Durata: 116'

Uscita: 9 novembre 2021

 


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

pngwing.com11
Come creare un sito web con Flazio