photo
ascolta il podcast le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Nomadland (2020): la recensione del film di Chloé Zhao con Frances McDormand

12/09/2020 02:07

Cristiano Salmaso

Recensione Film, Festival, Festival di Venezia, Film Drammatico, Venezia77, Frances McDormand, Film USA, Oscar2021, Chloé Zhao,

Nomadland (2020): la recensione del film di Chloé Zhao con Frances McDormand

Nomadland è un film che va dritto al cuore del sogno americano

Gli inverni del Nevada sembrano essere particolarmente rigidi e Nomadland porta il gelo fino in sala già dalle sue prime immagini. Per Fern, donna di una sessantina d'anni che possiede solo un camper malmesso, spostarsi altrove sembra allora l'unica alternativa; soprattutto dopo che il crollo economico ha virtualmente cancellato dalle mappe la sua città. 

schermata-2019-03-22-alle-15-1599865257.png

Parte così per raggiungere una comunità per “nomadi principianti” nel mezzo del deserto dell'Arizona: inizierà una nuova vita dopo essersi lasciata alle spalle la casa nella quale aveva vissuto con il marito. “Houseless”, come precisa lei stessa a una sua ex allieva, che le chiede se è davvero diventata “homeless”.

Un film che va dritto al cuore del sogno americano, nel quale c'è sempre stato il mito del viaggio on the road: un epopea personale quella di Fern; un viaggio che, come da tradizione, è soprattutto dentro se stessi.

 

«Non sei una nomade, sei come una pioniera della nostra storia» le dice orgogliosa la sorella. E negli spazi sconfinati dell'ovest americano, il viaggio assume proporzioni spettacolari, grazie anche a una regia che è superba nella gestione degli spazi: dall'abitacolo ristretto di un camper alla splendida soggettiva della prima passeggiata, fino agli spazi sconfinati delle grandi vallate. Un film che affonda i primi passi nella neve ma poi monta un po' alla volta, fino a ingrossare nel mare che apparirà infatti nel finale. In mezzo, gli incontri e i legami che fanno il vero viaggio e tanti frammenti dell'identità americana. Ma vera pietra angolare del film, proprio la pietra: quella delle rocce giganti del Canyon, quella più piccola da gettare nel fuoco per commemorare un'amica, quella piccolissima incastonata in un accendino regalato.

nomadland-frances-mcdormand-1599865227.jpg

Dai Coen a Into the wild passando per I segreti Brokeback Mountain, al quale il precedente The rider deve moltissimo. Ma Neverland è soprattutto il film che avrebbe voluto girare Clint Eastwood: c'è tutta la sua poetica nell'opera di Chloé Zhao, che non si ferma all'estetica abusata del viaggio ma se ne serve per approfondire la psicologia della sua protagonista.

 

Una sorta di coming of age della terza età: dove si impara a badare a se stessi e dove i dolori della vita possono essere davvero occasione di un nuovo inizio.

 

Con questo ultimo lavoro la regista fa un deciso passo avanti, affrancandosi da certe soluzioni più commerciali del passato: non una pietra miliare, per restare nella metafora, ma un film potente e bellissimo, degno delle firme importanti del cinema made in USA che non disdegna anche le grandi platee. È il nostro Leone d'or​o.


nomadland-poster-1599865196.jpg

Genere: drammatico

Titolo originale: Nomadland

Paese/Anno: USA, 2020

Regia: Chloé Zhao

Sceneggiatura: Chloé Zhao

Fotografia: Joshua James Richards

Montaggio: Chloé Zhao

Interpreti: Frances McDormand, David Strathairn, Linda May, Charlene Swankie, Bob Wells

Colonna sonora: Ludovico Einaudi

Produzione: Highwayman Films, Hear/Say Productions, Cor Cordium Productions

Distribuzione: 20th Century Fox

Durata: 107'


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

pngwing.com11
Come creare un sito web con Flazio