Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
foto_Heath Ledger

Heath Ledger


CURIOSITÀ

Australia (2008)
La produzione di Australia iniziò nel settembre del 2006. Il regista ingaggiò inizialmente l'attrice Nicole Kidman e Russel Crowe. L'attore, però rinunciò al film per alcuni diverbi con la casa di produzione. Venne allora contattato Heath Ledger, ma il poliedrico Heath, preferì il ruolo di Joker nel film di Christopher Nolan Il cavaliere oscuro. La parte toccò infine a Hugh Jackman.

I segreti di Brokeback Mountain (2005)
Assoluto protagonista, tra il 2005 e il 2006, il film ha vinto numerosi premi: Leone d’Oro al miglior film, alla 62° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia; 4 Golden Globe ( tra cui “miglior film drammatico” e “miglior regia”). La pellicola ha ricevuto ben 8 nomination ai Premi Oscar 2006 (tra cui “miglior film”, “migliore attore protagonista” a Heath Ledger, e “migliore attore non protagonista” a Jake Gyllenhall), aggiudicandosi tre statuette: per la “migliore regia”, “migliore sceneggiatura non originale”, e “migliore colonna sonora”.

Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo (2009)
Ricorda Terry Gilliam: «Heath Ledger era qui in Inghilterra a lavorare a Il cavaliere oscuro e ha portato con sé un comune amico che aveva realizzato gli storyboard per I fratelli Grimm e l'incantevole strega. Stavano realizzando un video musicale d'animazione e avevano bisogno di un posto dove lavorare. Gli ho offerto di venire alla Peerless - la nostra società di effetti visivi - nella saletta degli incontri e delle proiezioni. Un giorno, ero lì per mostrare i miei storyboard alle persone che svolgevano un lavoro di previsualizzazione e Heath e Daniele erano presenti. Ho iniziato lo spettacolo e mentre spiegavo le varie sequenze, Heath mi passa un piccolo appunto che dice: posso interpretare Tony?. Aveva visto la sceneggiatura, ma io non gli avevo mai proposto di lavorare a questo progetto. Gli ho chiesto se fosse serio e lui mi ha risposto che voleva assolutamente vedere realizzato questo film. È stato semplicissimo. Una volta che Heath è salito a bordo, ho pensato che le cose potessero diventare più facili e che i soldi sarebbero arrivati senza problemi... ennesimo errore!».

Paradiso + Inferno (2006)
Nella vita vera Abbie Cornish è davvero una pittrice e Heath Ledger era un poeta.

Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna (2003)
Per la parte di Will Turner sono stati considerati, tra gli altri, anche Heath Ledger, Jude Law, Ewan McGregor, Tobey Maguire, Christopher Masterson e Christian Bale.

Arancia Meccanica (1971)
Heath Ledger, in un'intervista sul suo ruolo di Joker nel film Il cavaliere oscuro, ha sostenuto di essersi ispirato all'amoralità del film Arancia Meccanica.

Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo (2009)
Al Comic-Con 2009 di San Diego, il regista ha dichiarato, sorprendendo i presenti, che il personaggio di Heath Ledger è ispirato al politico britannico Tony Blair. Queste le sue parole: «Ero molto arrabbiato con Blair per la guerra all’Iraq e tutta quella schifezza che stava accadendo. Ma era brillante. Era il burattino di Bush, una specie di vetriloquo. La cosa interessante di Blair e che è molto religioso, e nonostante questo è ancora convinto di essere stato nel giusto. L’autoconvinzione è un tema che mi intriga molto. E il personaggio di Heath Ledger è così, ed è come un camaleonte».

Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo (2009)
Al termine del film appare un'ultima scena che mostra un sipario con la scritta «Un film di Heath Ledger e amici» e nei titoli di coda compare la frase «In memoria del nostro amico Heath Ledger, a cui la pellicola è stata dedicata».

Marilyn (2011)
Michelle Williams è nota anche per essere stata la compagna dell'attore scomparso Heath Ledger, da cui ha avuto anche una figlia.

Il cavaliere oscuro (2008)
La pittura sul volto di Joker fu ideata dallo stesso Heath Ledger, che utilizzò un comune make up e prodotti cosmetici per clown. Una volta approvata la sua idea, i responsabili del trucco ricrearono il look per tutti i giorni delle riprese.

Il cavaliere oscuro (2008)
Il caratteristico movimento della lingua del Joker deriva da un’abitudine di Heath Ledger.

Il cavaliere oscuro (2008)
Per prepararsi all’interpretazione del Joker, Heath Ledger si rifugiò nella camera di un motel per sei settimane. Durante la lunga reclusione, scavò a fondo nella psicologia del personaggio, sviluppando e adottando egli stesso ogni tic, come pure la voce e la sadica risata. L’apparizione del Joker fu ispirata dal caotico e arruffato look del punk rocker Sid Viscious combinato allo psicotico manierismo di Malcolm McDowell in Arancia Meccanica.

Il cavaliere oscuro (2008)
A dispetto delle infinite speculazione sull’attore che sarebbe stato scelto per interpretare il Joker, Heath Ledger è sempre stato la prima e unica scelta di Christopher Nolan per il ruolo. Quando spiegò le ragioni di questa inaspettata decisione, il regista britannico rispose: «Perché non teme nulla». Christopher Nolan avrebbe rivelato più tardi che i due si erano già incontrati per discutere del progetto ancora prima che fosse stata redatta una sceneggiatura.

Il cavaliere oscuro (2008)
L’attore Adriano Giannini eredita dal padre Giancarlo Giannini – voce italiana del Joker di Jack Nicholson – il doppiaggio del villain interpretato da Heath Ledger.

Il cavaliere oscuro (2008)
Il film ha ricevuto numerosi riconoscimenti e premi, 8 nomination agli Academy Awards, tra cui miglior fotografia, miglior montaggio e miglior trucco, e aggiudicandosi l’Oscar per il miglior montaggio sonoro e per il miglior attore non protagonista a Heath Ledger, quest'ultimo ritirato, dopo la prematura scomparsa, dai familiari dell'attore australiano.

Blue Valentine (2010)
Le riprese del film erano previste nella primavera del 2008, ma la data venne spostata a causa dell'improvvisa morte di Heath Ledger. Decisione presa da produttori e regista in segno di rispetto per Michelle Williams, ex-fidanzata di Ledger e madre di sua figlia Matilda.

I Am Heath Ledger (2017)
Per interpretare Joker, Heath Ledger si è chiuso in una stanza per sei settimane per perfezionare voce, postura e timbro vocale del suo personaggio. Anche il trucco è stato una sua idea.

I Am Heath Ledger (2017)
Nel film interviene anche Ben Harper, grande amico di Heath Ledger: il musicista è anche autore di una ninnananna per la figlia di Heath, Happy Everafter in Your Eyes. Ledger ha anche fondato un’etichetta discografica – Masses Music – con Ben Harper.

I Am Heath Ledger (2017)
Heath Ledger era un grande amante degli scacchi: ci giovava ogni giorno, anche online.


Warning: max(): When only one parameter is given, it must be an array in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 31

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.silenzioinsala.com/home/side_cover2.tpl on line 33
REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo