LOGIN
cerca
Ricerca avanzata
Profilo
Messaggi

Logout
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

home video

Recensioni DVD Recensioni Blu Ray

articoli

News Approfondimenti Editoriali
foto_Roman Polanski

Roman Polanski


CURIOSITÀ

Bubba Ho-Tep - Il re è qui (2004)
I geroglifici egiziani nel bagno sono un omaggio a L’inquilino del terzo piano di Roman Polanski.

Il delitto perfetto (1954)
Il delitto perfetto è il primo di dieci classici che a scadenza mensile sono stati riproposti sul grande schermo dalla Cineteca di Bologna, a partire dal 23 settembre 2014. Ciascuna opera, opportunamente restaurata, è stata presentata in versione originale con sottotitoli italiani. Il capolavoro di Alfred Hitchcock è stato seguito da Il gattopardo di Luchino Visconti (dal 28 ottobre), Amanti perduti di Marcel Carné (dal 18 novembre), Risate di gioia di Mario Monicelli (dal 9 dicembre), Ninotchka di Ernst Lubitsch (dal 6 gennaio), La febbre dell’oro di Charles Chaplin (dal 3 febbraio), La grande illusione di Jean Renoir (dal 3 marzo), Roma città aperta di Roberto Rossellini (dal 31 marzo), Hiroshima mon amour di Alain Resnais (dal 28 aprile) e Chinatown di Roman Polanski (dal 26 maggio).

Venere in pelliccia (2013)
Roman Polanski ha trasferito l'azione scenica di Venere in pelliccia da New York a Parigi.

Ritual - Una Storia Psicomagica (2013)
Jeff Gross, sceneggiatore di fiducia di Roman Polanski (ha scritto con lui Luna di fiele e Frantic) ha fatto da consulente alla sceneggiatura.

Luna di fiele (1992)
Anche Luna di fiele fa parte di una serie di collaborazioni cinematografiche avvenute tra marito e moglie, il regista Roman Polanski e l'attrice Emmanuelle Seigner.

Luna di fiele (1992)
Roman Polanski in questo film ha curato la sceneggiatura, la produzione e la regia.

Inside Out (2015)
La frase "Forget it Jake, it's Cloudtown" è una citazione di "Chinatown" di Roman Polanski.

Dobbiamo parlare (2015)
Rubini ha dichiarato di essersi in parte ispirato a "Carnage" di Roman Polanski, senza tuttavia aver avuto desiderio di replicarne gli spazi claustrofobici.

Macbeth (2015)
Si tratta del primo adattamento di Macbeth a competere per la Palma d'Oro al Festival di Cannes. "Macbeth" di Roman Polanski (1971) e Macbeth (1987) di Claude d'Anna sono stati proiettati fuori concorso al festival.

Autopsy (2016)
Per stessa ammissione degli sceneggiatori Richard Naing e Ian B. Goldberg, Autopsy si ispira a due grandi classici claustrofobici di Roman Polanski: Il coltello nell’acqua e Repulsione.

Piccoli crimini coniugali (2017)
La pièce teatrale di Eric-Emmanuel Schmitt ha entusiasmato le platee di mezzo mondo ma è curiosamente rimasta lontana da una versione cinematografica; esattamente come è accaduto con Carnage, rivelatosi poi un succcesso planetario per la regia di Roman Polanski.

Madre! (2017)
La produzione ha ammesso che il film è ispirato a Rosemary's Baby - Nastro rosso a New York di Roman Polanski.

Mistero a Crooked House (2017)
Il regista ha affermato di essere stato influenzato dal genere noir, in particolare dal grande classico Chinatown di Roman Polanski e dal capolavoro di Orson Welles del 1941 Quarto Potere, con il mitico personaggio Charles Foster Kane, magnate dell’editoria interpretato dallo stesso Welles.

Il Pianista (2002)
Il regista Roman Polanski ha vissuto l'olocausto in prima persona. I suoi genitori sono stati inviati in due diversi campi di concentramento: suo padre a Mauthausen-Gusen in Austria, dove è sopravvissuto alla guerra; sua madre ad Auschwitz dove è stata uccisa.

Il Pianista (2002)
Durante le riprese del film a Cracovia, Roman Polanski incontrò un uomo che aveva aiutato la famiglia di Polanski a sopravvivere alla guerra.

Il Pianista (2002)
La figlia di Roman Polanski, Morgane Polanski, ha un piccolo ruolo nel film: interpreta una giovane ragazza.

Il Pianista (2002)
Il film è basato sulle memorie di Wladyslaw Szpilman. Il regista Roman Polanski ha cercato di rendere il film molto fedele alla realtà, aggiungendo ulteriori ricordi provenienti da eventi che gli sono accaduti mentre era ragazzo durante la guerra.

Il Pianista (2002)
Roman Polanski avrebbe voluto Joseph Fiennes per il ruolo principale ma l'attore era impegnato in un progetto teatrale.

Tess (1979)
Roman Polanski dedicò Tess alla sfortunata moglie Sharon Tate, che morì tragicamente dieci anni prima dell'uscita del film.

REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

Effettua il login

Username
Password


RegistratiPassword dimenticata
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo