Ricerca avanzata
Film Serie TV

film

Al cinema Prossimamente Tutti i film Recensioni Film Recensioni Film Utenti

serie TV

Tutte le serie Recensioni serie

articoli

News Approfondimenti Editoriali
foto_Leonardo Pieraccioni

Leonardo Pieraccioni


CURIOSITÀ

Finalmente la felicità (2011)
Il soggetto di Finalmente la felicità è liberamente tratto da un episodio veramente accaduto a Domenico Costanzo, amico di Leonardo Pieraccioni e co-autore della pellicola.

Finalmente la felicità (2011)
Nel film c’è anche un piccolissimo cameo di Massimo Ceccherini, spalla storica di Leonardo Pieraccioni.

Finalmente la felicità (2011)
In concomitanza con l’uscita nelle sale del film, Sky Cinema, che ha collaborato alla produzione, ha mandato in onda sul canale Sky Cinema 1 il programma "Lezione di cinema con Leonardo Pieraccioni" dove l’attore e regista ha risposto alle domande di Gianni Canova.

Finalmente la felicità (2011)
Leonardo Pieraccioni ha detto di aver scelto Maurizio Battista per la capacità del comico romano di farlo ridere con il racconto del vivere quotidiano.

Tutta colpa di Freud (2014)
Paolo Genovese, romano, classe 1966 - regista nel 2011 del fortunato "Immaturi" (2011) e del sequel "Immaturi - Il viaggio" (2012) – è giunto con questa pellicola al suo ottavo lungometraggio. Il soggetto è stato scritto da Genovese con Paola Mammini e a Leonardo Pieraccioni, con il quale ha collaborato di recente alla sceneggiatura di "Un fantastico via vai" (2013).

Sogni di Gloria (2014)
"Sogni di gloria" è l’ultimo film con protagonista Carlo Monni. Scomparso nel 2013, l'attore nella sua carriera ha recitato – tra gli altri - con Roberto Benigni, Leonardo Pieraccioni, Massimo Trosi e Pupi Avati.

Uno, anzi due (2015)
Maurizio Battista è uno dei più noti comici romani di cabaret. Al cinema ha già lavorato con Leonardo Pieraccioni, Pupi Avati, Giovanni Veronesi.

Il professor Cenerentolo (2015)
Con questo film Leonardo Pieraccioni festeggia i 20 anni di regia.

I mostri (1963)
In Fuochi d'artificio di Leonardo Pieraccioni il film viene citato nella scena in cui Pieraccioni cerca di guardare il film, ma è disturbato dalle effusioni dei padroni di casa.

Cosa fai a Capodanno? (2018)
Bologna è co-sceneggiatore anche dell'ultimo film di Leonardo Pieraccioni, Se son rose.

Se son rose (2018)
Il nome del protagonista, Leonardo Giustini, è ispirato all’amico e collega di Leonardo Pieraccioni, Niki Giustini, recentemente scomparso.

REGISTRATI LOGIN

TROVA CINEMA


Città

Includi provincia

Tutti i film
Film specifico

BOX OFFICE


Dragon Ball Super: Broly

€1.667.054
Green Book

€1.084.075
Domani è un altro giorno
€706.326
Ancora auguri per la tua morte
€553.932
10 giorni senza mamma

€551.831
REGISTRATI

LOGIN

Password dimenticata?

oppure

Entra con Facebook
Silenzioinsala.com utilizza i cookies per personalizzare e migliorare l'esperienza degli utenti.
Leggi la dichiarazione sulla privacy per saperne di più.
Sono d'accordo