photo
le parti noiose tagliate

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

sisbianco
sisbianco
sisnero

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Alla ricerca di Nemo

25/10/2012 10:00

Martina Calcabrini

Recensione Film, Pixar, alla ricerca di nemo,

Alla ricerca di Nemo

Lezioni di vita in fondo al mare, firmate Pixar, tra comico e drammatico.

19631-.jpeg

Gli eventi traumatici cambiano le persone in modo radicale. Possono renderle tristi, negative, estremamente polemiche, eppure, al contempo, possono aiutarle ad apprezzare quello che la vita gli offre. Il regista statunitense Andrew Stanton (A bug’s life), supportato dal co-regista Lee Unkrich, siede in cabina di regia per realizzare Alla ricerca di Nemo, film d'animazione intenso e agrodolce, capace di fondere insieme evasione e buoni sentimenti.


Marlin è un pesce pagliaccio estremamente protettivo nei confronti del piccolo Nemo: dopo aver perso la moglie e tutti i suoi figli per colpa di un barracuda, ha giurato solennemente che niente avrebbe mai messo in pericolo la vita di suo figlio. Durante il suo primo giorno di scuola, però, Nemo vuole dimostrare ai suoi nuovi amici di essere abbastanza coraggioso da avventurarsi da solo nella barriera corallina arrivando a toccare con la sua pinna atrofica la superficie inferiore del “motoschifo”. Proprio in quel momento, un sommozzatore lo cattura e lo trasporta nel suo lussuoso acquario di Sidney. Marlin, accompagnato dalla smemorata pesciolina chirurgo Dora, decide di attraversare l'intero oceano: vorticose correnti oceaniche, balene suscettibili, colonie di meduse velenose, squali vegetariani e gabbiani affamati sono solo alcune delle grandi difficoltà che Marlin è costretto a fronteggiare per liberare il piccolo Nemo.


Sorta di romanzo di formazione concentrato sul legame profondo che si instaura inevitabilmente tra figli e genitori, Alla ricerca di Nemo funge da promemoria dei veri valori della vita, dell'importanza degli affetti e della necessità di lottare per affermare ciò in cui si crede. Vincitore del Premio Oscar come Miglior Film d'animazione nel 2004, il lungometraggio Pixar torna al cinema rimasterizzato in digitale e riconvertito in 3D, con un magistrale livello tecnico e interattivo che rende unica sia la dinamicità di tutti gli elementi scenografici che la fluidità dei movimenti dei personaggi. L'accurata scelta delle textures favorisce la creazione di un paesaggio marino colorato e sfavillante, che costituisce lo sfondo perfetto per l'impresa acquatica dei protagonisti. Attraverso una divertente carrellata delle più bizzarre creature marine, il regista Andrew Stanton omaggia Lo Squalo di Steven Spielberg ma, in perfetta tradizione Pixar, cosparge i fotogrammi della pellicola di riferimenti ai personaggi più importanti dello studio grafico: da Luigi di Cars a Buzz Lightyear di Toy Story, da Mike di Monsters & Co. alla famiglia de Gli incredibili. Alla ricerca di Nemo impartisce una profonda lezione di vita: tra il comico e il drammatico, sprona chi ne fruisce ad affrontare le paure interiori con positività e spirito d'avventura.



facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli

ULTIMI ARTICOLI

I PIÙ LETTI

joker
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder