photo

NETFLIX

copertine blog.jpeg

NOW TV

le parti noiose tagliate
footer

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram
pngwing.com(17)
sis nero
sisbianco
sisbianco

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

REDAZIONE
Via Carlo Boncompagni 30
20139 Milano (MI)
+39 340 5337404
ufficiostampa@silenzioinsala.com

 

un progetto di Piano9 Produzioni

CONTENUTI IN EVIDENZA

Oscar 2023: annunciate le shortlist delle prime 10 categorie

23/12/2022 20:00

Matilde Migliosi

News, Editoriale, Oscar, Oscar 2023,

Oscar 2023: annunciate le shortlist delle prime 10 categorie

Ecco le shortlist che, il prossimo 24 gennaio, si contenderanno un posto nell'ambita cinquina agli Oscar 2023.

Ecco le shortlist che, il prossimo 24 gennaio, si contenderanno un posto nell'ambita cinquina agli Oscar 2023.

Nella notte del 21 dicembre l’Academy ha reso noto l’elenco delle prime 10 shortlist che il 24 gennaio si contenderanno un posto nell’ambita cinquina delle nomination agli Oscar 2023. Si tratta di categorie ritenute dall’establishment di Hollywood più “marginali”, ma non per questo meno di rilievo. Tra colpi di scena e candidature telefonate, dalla prima dichiarazione della 95esima edizione degli Oscar, scaturiscono riflessioni e prime previsioni.

oscar-statuettagetty-1618752211.jpg

Per quanto riguarda il Miglior Documentario, svetta ovviamente il vincitore del Leone d’Oro di Venezia All the Beauty and the Bloodshed di Laura Poitras incentrato sulla vita e sulle ribellioni di Nan Goldin, che è riuscito a sbaragliare nella categoria principale del Festival italiano ogni film narrativo in gara.

Altri titoli sicuramente da tenere d’occhio sono Moonage Daydream, composto da filmati d’archivio su David Bowie diretto da Brett Morgen, e Hallelujah: Leonard Cohen, a Journey, a Song, un film sul celebre cantautore canadese co-diretto da Dan Geller e Dayna Goldfine. La categoria sembra essere dominata da retrospettive biografiche, ma potremmo averne conferma solo tra un mese.

all-the-beauty-and-the-bloodshed.webp

La lista più attesa di questo scaglione è quella del Miglior Film Straniero, in cui purtroppo viene a mancare Nostalgia di Mario Martone con Pierfrancesco Favino e Tommaso Ragno. Il lungometraggio italiano presente nel primo elenco di proposte è stato affossato dai grandi titani da Festival come Corsage, Bardo e Saint Omer. Quelli citati sono solo alcuni dei film in gara che hanno già ricevuto riconoscimenti internazionali, pronti a competere per quella che sembra avere tutti i requisiti per essere una delle categorie più avvincenti. Da tenere d’occhio, anche All Quiet on the Western Front: produzione tedesca che ha già riscosso un certo successo sulla piattaforma Netflix. In gara quest’anno sarà presente anche Joyland, primo film pakistano selezionato nella categoria.

nostalgia6.webp

L’Italia piange quello che sarebbe potuto essere il passaggio di testimone da Paolo Sorrentino a Mario Martone.

 

Ma, una storia di amicizia e malavita con delicatezze sentimentali così strettamente legate a Napoli, sembra non essere stata capita dal resto del mondo (nonostante la giuria comprendesse registi legati all’Italia come Ferzan Ozpetek e Matteo Rovere). Sarà stato il prodotto giusto per rappresentare il nostro Paese? Questa è la domanda che sorge spontanea, soprattutto se si pensa che l’Italia non si aggiudica la statuetta dal 2014, con La Grande Bellezza di Sorrentino, unico regista riuscito anche ad accedere all’ambita cinquina negli ultimi 15 anni con È stata la mano di Dio.

Le speranze degli italiani, ormai, possono essere riposte solo nel titolo a concorso nella categoria Miglior Cortometraggio Live Action: Le Pupille di Alice Rohrwacher. L’autrice si è fatta conoscere a livello internazionale, presentando il suo corto al Festival di Cannes, dove è stata già premiata nel 2014 con il Grand Prix du Jury per Le Meraviglie. Prodotto da Alfonso Cuaròn e finanziato da Disney, è “maldestramente e liberamente” ispirato a una lettera della scrittrice Elsa Morante indirizzata all’amico Goffredo Fofi durante il Natale del 1971: una tenera fiaba natalizia di innocenza, ingordigia e fantasia ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale.

 

Inoltre, quello che sembra diventare il titolo di punta italiano, ritrova nel cast figure di spicco come Valeria Bruni Tedeschi e Alba Rohrwacher. Anche in questo caso, scopriremo a fine gennaio se la grande mano di Cannes sarà stata in grado di spingere il corto fino alla cinquina finale.

top-gun4.jpeg

Nei primi selezionati della categoria della Miglior Canzone Originale troviamo grandissimi nomi come Taylor Swift con Carolina per La ragazza della palude, Lady Gaga con Hold My Hand per Top Gun: Maverick, Rihanna con Lift me up per Black Panther: Wakanda Forever, Selena Gomez con My Mind & Me per il suo documentario su Apple TV+, e The Weeknd con Nothing Is Lost per Avatar: la via dell’acqua.

 

Già alcuni di questi brani riecheggiano nella nostra testa da mesi, permettendoci forse di ipotizzare quale popstar regnerà su Hollywood. Chissà se Taylor Swift riuscirà ad arrivare alla cerimonia dopo aver perso il suo cortometraggio All Too Well: the Short Film, oppure raggiungerà lo sconfitto Kendrick Lamar e il suo video musicale We Cry Together?

black-panther-wakanda-3.webp

La categoria che sembra annunciare i favoriti di questi 95esimi Oscar sembra essere quella della Miglior Colonna Sonora, in grado di racchiudere i campioni di botteghino degli ultimi mesi. Da questa deriva una forte polemica e un certo risentimento da parte dei fan di The Batman, che non riescono ad accettarne l’esclusione dalla shortlist, dovendosi accontentare del Miglior Sonoro.

Una lotta all’ultima CGI è quella avvenuta nella categoria Migliori Effetti Speciali, anche qui colpisce l’assenza del film sul multiverso per eccellenza: Everything Everywhere All At Once, il grande lavoro creativo per il blockbuster indipendente sembra non aver colpito abbastanza la giuria, con grande rammarico dei fan.

everything-everywhere-all-at-once-michelle-yeoh-copertina.jpg.webp

Uno dei film su cui si punta di più è sicuramente Avatar: la via dell’acqua, presente già in quattro categorie: miglior colonna sonora, miglior canzone originale, miglior suono e migliori effetti speciali. Chissà se James Cameron riuscirà a riconfermarsi padre indiscusso degli effetti visivi oppure soccomberà ai nuovi competitors.

 

Per conoscere le nomination definitive di tutte le categorie dovremmo aspettare il 24 gennaio. Per scoprire i grandi vincitori, la 95 esima edizione degli Oscar verrà trasmessa la notte del 12 marzo dal Dolby Theatre di Hollywood.

oscarlogo.png

Ci attendono mesi di previsioni e aspettative, intanto di seguito si può analizzare la lista completa delle shortlist appena trattate:

Miglior documentario

All That Breathes

All the Beauty and the Bloodshed

Bad Axe

Children of the Mist

Descendant

Fire of Love

Hallelujah: Leonard Cohen, a Journey, a Song

Hidden Letters

A House Made of Splinters

The Janes

Last Flight Home

Moonage Daydream

Navalny

Retrograde

The Territory

american-justice-on-trial--people-v.-newton--.jpeg

Miglior documentario breve

American Justice on Trial: People v. Newton

Anastasia

Angola Do You Hear Us? Voices from a Plantation Prison

As Far as They Can Run

The Elephant Whisperers

The Flagmakers

Happiness Is £4 Million

Haulout

Holding Moses

How Do You Measure a Year?

The Martha Mitchell Effect

Nuisance Bear

Shut Up and Paint

Stranger at the Gate

38 at the Garden

Miglior film straniero

Argentina, 1985

Corsage

Close

Return to Seoul

Holy Spider

Saint Omer

All Quiet on the Western Front

Last Film Show

The Quiet Girl

Bardo, False Chronicle of a Handful of Truths

The Blue Caftan

Joyland

EO

Decision to Leave

Cairo Conspiracy

corsage_sissi_2022recensione11.webp

Miglior trucco e acconciature

All Quiet on the Western Front

Amsterdam

Babylon

The Batman

Black Panther: Wakanda Forever

Blonde

Crimes of the Future

Elvis

Emancipation

The Whale

Miglior colonna sonora

All Quiet on the Western Front

Avatar: The Way of Water

Babylon

The Banshees of Inisherin

Black Panther: Wakanda Forever

Devotion

Don't Worry Darling

Everything Everywhere All at Once

The Fabelmans

Glass Onion: A Knives Out Mystery

Guillermo del Toro's Pinocchio

Nope

She Said

The Woman King

Women Talking

don-t-worry-darling-recensione.jpeg

Miglior canzone originale

"Time" - Amsterdam

"Nothing Is Lost (You Give Me Strength)" - Avatar: The Way of Water

"Lift Me Up" - Black Panther: Wakanda Forever

"This Is A Life" - Everything Everywhere All at Once

"Ciao Papa" - Guillermo del Toro's Pinocchio

"Til You’re Home" - A Man Called Otto

"Naatu Naatu" - RRR

"My Mind & Me" - Selena Gomez: My Mind & Me

"Good Afternoon" - Spirited

"Applause" - Tell It like a Woman

"Stand Up" - Till

"Hold My Hand" - Top Gun: Maverick

"Dust & Ash" - The Voice of Dust and Ash

"Carolina" - Where the Crawdads Sing

"New Body Rhumba" - White Noise

 

Miglior cortometraggio d'animazione

Black Slide

The Boy, the Mole, the Fox and the Horse

The Debutante

The Flying Sailor

The Garbage Man

Ice Merchants

It’s Nice in Here

More than I Want to Remember

My Year of Dicks

New Moon

An Ostrich Told Me the World Is Fake and I Think I Believe It

Passenger

Save Ralph

Sierra

Steakhouse

miglior-cortometraggio-danimazione--black-slide--.jpeg

Miglior cortometraggio live action

All in Favor

Almost Home

An Irish Goodbye

Ivalu

Le Pupille

The Lone Wolf

Nakam

Night Ride

Plastic Killer

The Red Suitcase

The Right Words

Sideral

The Treatment

Tula

Warsha

 

Miglior sonoro

All Quiet on the Western Front

Avatar: The Way of Water

Babylon

The Batman

Black Panther: Wakanda Forever

Elvis

Everything Everywhere All at Once

Guillermo del Toro's Pinocchio

Moonage Daydream

Top Gun: Maverick

pinocchiodeltoro_720.jpeg

Migliori effetti speciali

All Quiet on the Western Front

Avatar: The Way of Water

The Batman

Black Panther: Wakanda Forever

Doctor Strange in the Multiverse of Madness

Fantastic Beasts: The Secrets of Dumbledore

Jurassic World Dominion

Nope

Thirteen Lives

Top Gun: Maverick

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

cinemadvisor

Silenzioinsala.com © | All Right Reserved 2021 | Powered by Flazio Experience e Vito Sugameli


facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

facebook
twitter
linkedin
youtube
pinterest
instagram

ULTIMI ARTICOLI

joker